La circoscrizione 2 dá parere NEGATIVO alle modifiche del regolamento 320 ‘Tutela e benessere degli animali a Torino’

La circoscrizione 2 in questi anni é stata abituata a non votare pareri in tempo e forse sarebbe stato meglio continuare cosí perché nel consiglio di questa sera, 11 febbraio 2021, proporre il parere NEGATIVO alla modifica del regolamento 320 ‘Tutela e benessere degli animali a Torino’ con la motivazione “Poichè si ritiene che la precedente formulazione del regolamento fosse sufficientemente esaustiva, dettagliata e funzionale“ non ha molto senso.

Non ha senso soprattutto dopo una commissione di piú di 2 ore, molto partecipata, in cui i consiglieri comunali proponenti della delibera Mensio e Giacosa hanno spiegato tutte le modifiche degli articoli del regolamento e le motivazioni che le hanno generate, molte nate dalla collaborazione della Consulta delle Associazioni di Volontariato Animalista.

Votando negativamente alla modifica del regolamento vuol dire che i consiglieri della circoscrizione 2:

– non siamo d’accordo nel riformare un regolamento su un tema cosí importante che é stato modificato l’ultima volta 7 anni fa;

– non siamo d’accordo ad autorizzare gli anziani ricoverati a portare con sé gli animali nelle strutture pubbliche o convenzionate; 

– non crediamo nella collaborazione con le associazioni animaliste e zoofile che possono vigilare sui corretti comportamenti degli individui nei riguardi degli animali;

– non siamo d’accordo a vietare l’uso di animali per l’accattonaggio (reato previsto dall’articolo 669 bis del codice penale che prevede una modalità vessatoria o simulazione di deformità o malattie o l’utilizzo di mezzi -per esempio i cani- per destare l’altrui pietà). Per inciso nel regolamento non si parla di sottrarre i cani ai senzatetto che invece a Torino, prima cittá in Italia, permette che possano essere portati anche nelle strutture di accoglienza notturna;

– non siamo d’accordo al libero accesso degli animali nei locali pubblici;

– non siamo d’accordo ad inserire delle norme per la maggiore tutela delle colonie feline e dei pipistrelli in cittá;

– non siamo d’accordo a limitare l’uso dei petardi per la tutela di animali e di bambini piccoli;

..e tante altre migliorie del regolamento 320.

Come si fa a dire che il regolamento di 7 anni fa é esaustivo, dettagliato e funzionale se manca tutto questo?

A noi sembra tanto un parere negativo a prescindere senza aver nemmeno speso del tempo a valutare la delibera, un comportamento di questa giunta che non stupisce contro il benessere degli animali.

LA DELIBERA É PASSATA CON SOLI 7 VOTI A FAVORE DELLA MAGGIORANZA PD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *